Archivio mensile:luglio 2016

Tutte le date precampionato della Pallacanestro Orzinuovi

La società invita tutti i tifosi a sostenere la squadra sin dai primi impegni della prossima stagione sportiva (2016/2017). Di seguito vengono elencati tutti gli eventi fissati in preparazione del campionato. Tutti i dettagli ed eventuali cambiamenti verranno comunicati tempestivamente dalla società stessa attraverso i propri canali di informazione.

27 agosto ore 17:30 Orzinuovi, palazzetto dello sport via Lonato: Orzinuovi – Ucc Piacenza a seguire ore 20:30 Presentazione @Orzinuovi, piazza Vittorio Emanuele II nella splendida cornice della Fiera.

31 agosto ore 18:30 Orzinuovi, Orzinuovi – Costa Volpino

3 settembre ore 18:30 Piacenza Bakery Piacenza – Orzinuovi

7 settembre ore 18:30 Orzinuovi, Orzinuovi – Bakery Piacenza

10-11 settembre Torneo di Iseo: Orzinuovi, Iseo, Lumezzane, Alto Sebino o

14 settembre ore 18:30 Orzinuovi, Orzinuovi – Fiorenzuola

17 settembre ore 18:00 Orzinuovi, Orzinuovi – Bergamo

23-24 settembre Torneo memorial Trioni-Forloni a Orzinuovi: Orzinuovi, Valsesia, Desio, Omegna sabato 23 ore 19:00 Omegna – Desio; ore 21:00 Orzinuovi – Valsesia domenica 24 ore 18:30 finale 3°/4° posto; ore 20:30 finale 1°/2° posto @Orzinuovi, palazzetto dello sport via Lonato

Manuel Caldarese – Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

Ed è ufficiale anche Zambon

Arriva un altro colpo di mercato per l’Orzinuovi basket che porta nelle sue fila l’esperto lungo classe ’78 Davide Zambon. Il giocatore, nativo di Monfalcone (Go), vanta una carriera di tutto rispetto in serie B, avendo vestito la maglia di numerose squadre della categoria. La sua storia cestistica inizia a Trieste, dove milita nelle giovanili, e continua negli Stati Uniti, dove frequenta il Boston College e gioca per la squadra dell’ateneo americano per 2 anni. Dopo questa rara e importante esperienza in America, il pivot friulano torna in Italia dove inizia la sua brillante carriera da giocatore senior, vestendo la maglia di Udine, Mestre, Cento, Bergamo, Pistoia, Ragusa, Gandino Castelmaggiore, Fidenza (dove è compagno di Antonio Ruggiero), Ruvo di Puglia, Rieti (allenato proprio da coach Crotti), Corno di Rosazzo e Pordenone, dove ha vissuto due stagioni da avversario della Gagà, prima dell’ ultima esperienza, nella stagione 15/16, in A2 alla Virtus Roma. Davide Zambon è il classico pivot di sostanza, giocatore d’area se ce n’è uno, roccioso, grande rimbalzista, uomo squadra, chiamato dalla società orceana per fare la voce grossa sotto le plance venendo dalla panchina. Nelle due stagioni a Pordenone, quando è stato anche avversario dell’Orzibasket, ha avuto un ruolo da protagonista: nella stagione 13/14 le sue cifre parlano di 12.7 punti e 9.3 rimbalzi in 33 minuti abbondanti di media, mentre l’anno successivo ha chiuso con 10 punti e 7 rimbalzi in 27 minuti di impiego. Il lungo friulano non nasconde la sua soddisfazione: “Sono molto contento di cominciare questa nuova avventura ad Orzinuovi perché è una società emergente che negli ultimi anni è andata molto vicina ad andare fino in fondo nel campionato di B. Sono entusiasta di tornare ad essere allenato da coach Crotti perché ho già avuto modo in passato di apprezzare la sua filosofia. Quando ho giocato a Pordenone e ho affrontato l’Orzibasket ho visto che tipo di affiatamento ci sia sugli spalti e questo mi dà un’ulteriore motivazione per fare bene con questa maglia. Voglio aiutare la squadra, mettendo in campo tutta la mia esperienza, per centrare gli ambiziosi obiettivi stagionali.” Questa, invece, la dichiarazione di coach Alessandro Crotti: “Zambon è un giocatore solido sia fisicamente che come stile di gioco. E’ un lungo tosto, ma anche dinamico che ci serviva per completare il reparto. Ho avuto modo di allenarlo già in passato a Rieti e conoscendolo mi ha stupito sia come giocatore che come persona. Se qualcuno potrebbe farsi delle domande sul fatto che abbia già un’età importante, garantisco che Davide fisicamente c’è ed è un atleta serio, che lavora sodo per dare il 100%. Volevamo un giocatore maturo per completare questo cruciale reparto.”

Andrea Muzio Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

a02026b2-bdbe-4df5-b817-c0eedb4dbddb

Scrigna e Saputo nominati assistenti allenatori della Gagà Milano OrziBasket

L’Orzinuovi basket ha il piacere di annunciare l’aggiunta di due tasselli importanti allo staff tecnico per quanto riguarda i due ruoli di assistente allenatore. Per la verità si tratta di una conferma, quella del giovane Nicola Scrigna, e di una new entry, quella di Fabio Saputo, lumezzanese di trentatre anni che andrà a sostituire Ezio Pighi, il quale passerà dal sedere sulla panchina ad assumere un ruolo nel quadro dirigenziale della società. I due vice allenatori, oltre ad assistere coach Crotti, saranno entrambi impegnati nel settore giovanile. Nicola Scrigna, già vice allenatore prima di Eliantonio e poi di Furlani nella stagione passata, si è dimostrato entusiasta e molto contento per questa riconferma: “Sono veramente contento di rimanere perché già l’anno scorso mi sono trovato davvero bene in questa piazza e con questa società. Sono molto soddisfatto per la riconferma di parte dei giocatori della stagione passata che reputo grandi professionisti, nonché bellissime persone. La squadra è ben costruita e sono convinto possa fare grandi cose; sono ansioso di mettermi al lavoro con coach Crotti che, tra l’altro, conosco da quando ero bambino.” La novità nello staff tecnico si chiama Fabio Saputo, allenatore giovane, ma con un curriculum di tutto rispetto. Nella sua breve carriera è stato capo allenatore per due stagioni e mezzo a Sarezzo, tra C silver, dove ha raggiunto una semifinale e una finale playoff, e C gold. La sua esperienza da capo allenatore è cominciata però in promozione, sempre a Sarezzo con i ragazzi dell’under 20, e a Gardone Val Trompia. La sua formazione inizia però come assistente allenatore dell’under19 eccellenza di Lumezzane, guidata prima da Leone e poi da Cavazzana, e della C2 di Sarezzo, come vice di Leone e poi di Scaroni. Coach Saputo ha un’ esperienza importante anche per quanto riguarda il settore giovanile, avendone ricoperto dal 2009 in poi il ruolo di responsabile per la società di Sarezzo (e anche per quanto riguarda il minibasket). Da cinque anni, inoltre, collabora con l’Olimpia Milano per la gestione di camp estivi e altri progetti interessanti. Queste le parole del coach lumezzanese: “Sono molto contento per questa chiamata perché per me rappresenta un salto di qualità per quanto riguarda la mia formazione professionale. C’è tanto entusiasmo ad Orzinuovi e la squadra è stata ben costruita dalla società che reputo essere ambiziosa e sono convinto lavori assai seriamente per perseguire i propri obiettivi.”

Andrea Muzio – Ufficio Stampa ASD Pallacanestro Orzinuovi

7cdbc72f-4d37-4990-9405-10466eb70382

Colpaccio Orzinuovi: arriva anche Mohamed Tourè!

La società è lieta di accogliere nel roster che disputerà la stagione 2016/2017 Mohamed Touré. Classe 1992, Tourè ha disputato la Divisione Nazionale B con la Robur et Fides Varese nel 2010/2011; ha vinto la Coppa Italia LNP 2010-2011, ed è stato nominato miglior giocatore della finale. Nel 2011-12 è passato in prestito alla Fulgor Omegna, con cui ha giocato 34 partite in DNA 2011-12 e 32 nel campionato successivo, giocato sempre in DNA con il club piemontese. Nell’estate 2012 disputa i FIBA EuroBasket Under 20 con la Nazionale di categoria e nel 2013 viene ingaggiato dall’Olimpia Milano, per poi passare alla Viola Reggio Calabria l’anno successivo, militante nel campionato di A2 Silver. Un infortunio però lo blocca, costringendolo solo al lavoro individuale, per poi tornare sul parquet nel febbraio 2015 nuovamente alla Robur et Fides Varese, dove disputa il campionato di Serie B. Nella stagione appena trascorsa Touré ha avuto modo di distinguersi come marcatore di razza, segnando 15.9 punti a partita, tra le fila della Fiorentina Basket Scandicci.

Il commento di Tourè: «Ho scelto Orzinuovi perché rispecchia l’idea di basket e l’obiettivo che volevo raggiungere. Qui tira un’aria di professionismo che non sentivo da tanto tempo, quindi mi sono affrettato subito a concludere appena ho saputo dell’interessamento da parte della società. Sono molto carico, voglio far bene e cercherò di impegnarmi al massimo sin da subito».

Il commento del ds Alessandro Muzio: «Siamo assolutamente soddisfatti di aver portato un giocatore come Tourè a Orzinuovi. Ha talento, può giocare sia con Cantone che in alternativa a lui. Può dare quella fisicità e quell’intensità che l’anno scorso purtroppo abbiamo avuto solo a sprazzi. È un giocatore emergente che a Orzinuovi potrebbe trovare un ulteriore trampolino per il prosieguo della sua carriera. Con l’arrivo di Tourè e Lorenzetti la squadra è quasi al completo. La trattativa con Valenti è a buon punto e per completare il roster siamo a caccia di un lungo. Stiamo valutando le opportunità di mercato con calma».

Manuel Caldarese Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

IMG-20160712-WA0023

A Orzinuovi arriva Antonio Lorenzetti!

La società è lieta di accogliere nel roster che giocherà la stagione 2016/2017 Antonio Lorenzetti. Classe 1995, l’atleta nato a Lovere (BG) è una guardia/ala di 194 cm. Dotato di buon fisico, sa rendersi particolarmente pericoloso in penetrazione. Lorenzetti muove i primi passi nella Pallacanestro Darfo Boario, per poi entrare a far parte del progetto Penta Basket dove viene notato dalla Blu Orobica, società nella quale conclude tutta la trafila del settore giovanile. Esordisce con Treviglio, per poi giocare tra le fila di Iseo nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016 e, proprio nell’ultima annata, si fa protagonista delle promozione in serie B con una media punti di 14,9.

Il commento di Lorenzetti: «Ringrazio innanzitutto Iseo per avermi lanciato, ma un’occasione come Orzinuovi non si rifiuta. Qui potrò confrontarmi con un sacco di giocatori forti, e sarà uno stimolo ulteriore per migliorare. Ho fatto questa scelta per riportarmi nel progetto che c’era su di me nelle giovanili, ovvero giocare da esterno oltre che da 4 adattato. Èun ruolo che in questi anni ho un po’ perso per esigenze della squadra, ma dove non vedo l’ora di tornare e cercare di fare bene».

Il commento di coach Crotti: «La versatilità tattica che ha Lorenzetti fa di lui un obiettivo importante raggiunto per completare la squadra. La dote migliore è la grandissima fisicità, che lo fa diventare importante in fase difensiva, mentre dobbiamo lavorare molto per riportarlo al suo ruolo in fase offensiva. Lui è un gran lavoratore, quindi son sicuro che si approccerà a questa esperienza con la mentalità giusta e saprà rendersi molto utile alla causa».

Manuel Caldarese – Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

IMG-20160711-WA0029 (1)

Andrea Scanzi vestirà la casacca orceana

La società è lieta di comunicare che Andrea Scanzi militerà tra le fila di Orzinuovi nella stagione 2016/2017. Classe 1988, guardia/ala nativo di Gardone Val Trompia, ha vestito le casacche di Brescia, Riva del Garda, Iseo e Montichiari, conquistando con quest’ultima la Coppa Italia di categoria e arrivando alla finale playoff contro la Fortitudo Bologna. Nella stagione passata ha lasciato il segno eliminando in semifinale di playoff proprio Orzinuovi, vestendo la casacca di Bergamo e arrivando poi a un soffio dalla vittoria, conquistata invece da Udine per 3-2.

Il commento di Scanzi: «È sempre motivo di orgoglio e soddisfazione firmare per una squadra ambiziosa come Orzinuovi. Sono molto contento perché torno a casa e perché finalmente incontro coach Crotti. Ci siamo cercati molto spesso in passato, ma non siamo mai riusciti a incontrarci. Ora abbiamo l’occasione per lavorare insieme e dobbiamo farlo al meglio. Sono carico: ho un’altra occasione per vincere questo campionato e non voglio buttarla via».

Il commento del general manager Domenico Menni: «Sono contento perché riportiamo un bresciano in terra bresciana. Oltre a questo, a me Scanzi è sempre piaciuto per la grinta che ci mette in difesa, la qualità tecnica, l’atletismo e la voglia di migliorarsi anno per anno. È l’atteggiamento giusto che può farci fare un bel salto».

Manuel Caldarese – Ufficio Stampa ASD Pallacanestro Orzinuovi

ec9d9dc2-d737-4950-8f32-f5911d878cdc

UFFICIALE: Antonio Ruggiero rimarrà a Orzinuovi!

Arriva un’altra conferma d’elite per l’ASD Pallacanestro Orzinuovi che ha blindato anche per la prossima stagione la guardia napoletana Antonio Ruggiero, reduce da un campionato più che positivo. Il partenopeo, infatti, ha mantenuto un altissimo livello di gioco, culminato con le brillanti prestazioni dei playoff dove forse, il “Ruggio”, è stato il migliore in senso assoluto per l’Orzibasket. L’ottimo rendimento individuale è testimoniato anche dalle statistiche, che lo vedono primeggiare, tra tutti i giocatori della squadra, in ben tre importanti voci: minuti di impiego (33.19), assist (4.0) e palle recuperate (1.8), a cui si aggiunge il fattore realizzativo (secondo miglior marcatore della squadra con 13.2 punti di media).

Il commento di Ruggiero: «Sono felicissimo di rimanere a Orzinuovi perché ho trovato un ambiente sano e una società molto preparata. Voglio assolutamente vincere con questa maglia e confesso di provare ancora rammarico per come è finita a Bergamo. Il presidente sta facendo di tutto per allestire una squadra competitiva e io darò il massimo per aiutarlo a raggiungere l’obiettivo. Voglio vincere con questa società. Un saluto a tutti i tifosi, ci vediamo presto».

Il commento del dirigente Luca Menni: «Antonio è un giocatore importante, di indubbie qualità tecniche e umane. La società tutta puntava molto sulla sua riconferma, anche perché, ora che è perfettamente integrato nell’ambiente, potrà addirittura migliorare le già brillanti prestazioni dell’anno scorso, e guidare la squadra a centrare tutti gli obiettivi. Penso che anche il pubblico orceano sarà parecchio entusiasta per questa notizia».

Andrea Muzio – Ufficio Stampa ASD Pallacanestro Orzinuovi

RUGGIERO