Archivi categoria: DNB

Contro Firenze arriva la sesta vittoria consecutiva della Gagà OrziBasket!

Arriva una Fiorentina in netta situazione di emergenza ad affrontare Orzinuovi che, se dal canto suo non può disporre del capitano Valenti, ha il reparto coperto dai lunghi Samoggia e Perego, mentre i viola arrivano solo con sei giocatori utili, complici l’infortunio di Tommaso Bianchi e la squalifica di Vignali. Tutto comincia come da cinque partite a questa, con una Orzinuovi in netta difficoltà di fronte a delle ottime giocate del play Mohamed Toure, che a fine partita non avrà sfondato (solo 11 punti rispetto ai 17 che mette a referto di media), ma che riesce molto spesso a smarcare i compagni di squadra nella pitturata, per poi trovare il canestro facile. La gagà comunque non si fa aspettare, e si mette nei binari giusti già nel primo quarto, chiudendo 21-20, peraltro con percentuali sfortunate dai tre punti (solo 3/10). Il secondo quarto è tutto per i ragazzi di caoch Eliantonio, con Samoggia che mette il turbo e arriverà alla seconda sirena con già 15 punti. Firenze regge solo una manciata di minuti, e poi si fa mettere sotto 41-33. Il risultato, però, non è ancora al sicuro. Orzinuovi domina il campo, ma non riesce a trovare il parzialone della certezza. Si ritorna quindi in campo, dagli spogliatoi, ancora più carichi, con Ruggiero che prende in mano la partita, fa 7 punti, non sbaglia mai una scelta, difende col coltello tra i denti e accompagna il vantaggio orceano a +19 (63-44). Nell’ultima frazione di gioco possono fare esperienza i giovani orceani, con Eliantonio che mette dentro tutti i giovanissimi (Mazzucchelli, Motta, Bracci e anche Riccardi) e neanche i viola Di Giacomo e Marusic, fino ad ora i protagonisti della tenuta a galla della partita, riescono a trovare dei canestri per sfruttare il momento propizio. Il ferro orceano non li fa raggiungere quota 60, fermandoli a 59, con la Gagà che invece tutto sommato non si scompone e manda tutti a referto.

Il commento a caldo del ds Alessandro Muzio: «Va bene vincere e siamo contenti, però l’approccio alla partita dovrà essere diverso. Si poteva far meglio già dal primo quarto, l’atteggiamento deve essere più aggressivo sin dai primi istanti di gioco, e ovviamente fino alla fine. Continueremo a lavorare sulla capacità di concetrazione, che deve assolutamente durare 40 minuti».

Alessandro Muzio

  • Ruolo: Vice-Allenatore
  • Altezza: 180 cm
  • Peso:
  • Nato il: 13/05/1975
  • Presenze in stagione:
  • Presenze tot. in squadra:
  • Presenze in carriera:
  • Punti in stagione:
  • Punti totali in squadra:
  • Punti in carriera: